LG
MD
SM
XS
Hai cercato:

Lunedì 12 Luglio 2021
Gestione del territorio e sicurezza a Mandello del Lario
Da qualche settimana ABACO divisione Mobility ha in concessione il piano della sosta del Comune di Mandello del Lario, località che si affaccia sul ramo orientale del Lago di Como.

L'incarico è per tutta l'estate 2021 e comprende la gestione di 500 posti auto attraverso 22 nuovi parchimetri, di cui 17 installati in centro alla cittadina e gli altri 5 al Moregallo, sul lato opposto del lago, nonché del presidio di 2 ausiliari per il controllo completo del territorio

"Il progetto di Mandello del Lario è particolarmente complesso, a causa della conformazione naturale del territorio lacustre, - spiegano dalla divisione Mobility di ABACO - nonostante ciò siamo riusciti a trovare delle ottime soluzioni, personalizzate, in accordo con l'Amministrazione comunale e con la rete di fornitori, mettendo in campo le migliori tecnologie e servizi oggi presenti sul mercato. Già nei primi giorni di gestione, abbiamo raccolto riscontri lusinghieri. Grazie alla tecnologia applicata, siamo anche in grado di elaborare una grande mole di dati, la cui analisi permetterà all'Ente di migliorare ulteriormente l'offerta, adattandola alle necessità di monitoraggio e di gestione del traffico nel Comune di Mandello del Lario. L'attuale emergenza Covid ha infatti aumentato in modo importante le cosiddette 'vacanze di prossimità', incrementando l'accesso di visitatori e di turisti sulle rive del lago. Regolamentare tali flussi, anche con il supporto di ausiliari del traffico che verificano il rispetto delle normative, diventa uno strumento essenziale per assicurare un ambiente sicuro e ordinato, non più caotico e sovraffollato, come capitava talora in passato".  

La complessità aumenta anche per la grande numerosità di permessi concessi ai residenti, rispetto ai quali sarà necessario comprendere l’effettivo utilizzo, per poi operare corrette scelte future. Oltre ai pagamenti con moneta e carte bancarie, i parcometri di ABACO sono abilitati ai pagamenti elettronici; inoltre, attraverso l’introduzione di una APP di sosta, si consente agli utenti di attivare, terminare, prolungare e pagare la sosta su strisce blu direttamente dal proprio smartphone, in modo facile e comodo.  

Il valore del progetto assume contorni ancora più interessanti in quanto una grande attenzione è riservata all’area di Moregge-Moregallo, che ad oggi presenta latenti difficoltà di gestione per il mantenimento della sicurezza e del decoro. Già l’introduzione del sistema di regolamentazione della sosta, unito al presidio di personale addetto al controllo, ha l’obiettivo di rendere meglio gestibile e organizzata quella parte di territorio. “Visti i primi risultati – spiegano ancora dalla divisione Mobility – siamo stati chiamati dall’Ente a partecipare ad un importante tavolo tecnico, finalizzato a trovare ulteriori soluzioni per innalzare il grado di sicurezza, introducendo sistemi di rilevazione dei mezzi in transito, per un maggior presidio del territorio”. 

www.laprovinciadilecco.it

www.leccoonline.com

confcommerciolecco.it

milano.corriere.it